Sito ufficiale del Comune di Fucecchio




domenica 31 maggio 2020
 

Ti trovi qui: Home / Focus on

TARI (Tassa sui rifiuti)

L’art. 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147 definisce la tassa sui rifiuti (TARI). In particolare il:

  • comma 641, definisce come presupposto impositivo della TARI “il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o di aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. Sono escluse dalla TARI le aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali tassabili, non operative, e le aree comuni condominiali di cui all'articolo 1117 del codice civile che non siano detenute o occupate in via esclusiva”;
  • comma 642, dedicato all’individuazione dei soggetti passivi del nuovo tributo, ne chiarisce l’obbligatorietà a carico di “chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. In caso di pluralità di possessori o di detentori, essi sono tenuti in solido all’adempimento dell’unica obbligazione tributaria;
  • commi 645-646-648, definiscono la base imponibile del nuovo tributo: comma 645 “la superficie delle unità immobiliari a destinazione ordinaria iscritte o iscrivibili nel catasto edilizio urbano assoggettabile alla TARI è costituita da quella calpestabile dei locali e delle aree suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati (…)”; comma 646 “per l’applicazione della TARI si considerano le superfici dichiarate o accertate ai fini dei precedenti prelievi sui rifiuti. (…)”; comma 648 “per le unità immobiliari diverse da quelle a destinazione ordinaria iscritte o iscrivibili nel catasto edilizio urbano le superficie assoggettabile alla TARI rimane quella calpestabile”.

Per quanto riguarda la tariffa, l’articolo 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147 spiega:

  • comma 650, specifica che “la TARI è corrisposta in base a tariffa commisurata ad anno solare coincidente con un’autonoma obbligazione tributaria”;
  • comma 651, spiega che “il comune nella commisurazione della tariffa tiene conto dei criteri determinati con il regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 27 aprile 1999, n. 158.”;
  • comma 654, precisa che “in ogni caso deve essere assicurata la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio relativi al servizio (…), ad esclusione dei costi relativi ai rifiuti speciali al cui smaltimento provvedono a proprie spese i relativi produttori comprovandone l’avvenuto trattamento in conformità alla normativa vigente.”

Sulla base di questi criteri, il Comune di Fucecchio, unitamente al soggetto gestore, ha definito la propria manovra tariffaria in materia TARI unitamente al relativo regolamento comunale.

Il tributo è destinato al finanziamento dei costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Tale tributo è a carico dell’utilizzatore.

Il Comune di Fucecchio, con delibera di Consiglio n. 46 del 28 luglio 2014, ha affidato per l’anno 2014, e fino alla scadenza del relativo contratto, in virtù dei commi 690 e 691 dell’art. 1 della legge n. 147/2013, la gestione del tributo TARI a Publiambiente S.p.A., gestore del servizio integrato della raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti urbani e rifiuti speciali assimilati ai rifiuti urbani.

Dal 13 marzo 2017 Alia Spa è subentrata a Publiambiente Spa in tutti i servizi e le attività svolte quali raccolta porta a porta, spazzamento e pulizia strade, ritiro ingombranti, emissione avvisi Tari ecc.
La nuova società dei servizi di igiene ambientale è nata dalla fusione per incorporazione di ASM SpA, Publiambiente SpA e CIS Srl in Quadrifoglio Spa, come risultante dalla presente comunicazione.

Qui di seguito, i nuovi riferimenti del gestore Alia Spa.

Per approfondimenti si rimanda alle singole sezioni.

Chi deve pagare

Su cosa pagare

Come pagare

Quando pagare

Tariffe

Riduzioni

Agevolazioni per reddito

Rimborsi e compensazioni

Normativa

Modulistica comunale

Modulistica Alia Spa

Funzionario responsabile del tributo per l’anno 2018

Buti Cristina - Dirigente del settore n. 2 “Economico – finanziario e gestione delle risorse interne”
(Delibera G.C. n. 75 del 11/04/2018 - nomina funzionario responsabile TARI 2018)


Comune di Fucecchio - Via Lamarmora, 34 - 50054 FUCECCHIO (FI) - P.IVA 01252100480 - Codici IBAN
Cod.Istat 048019 - Cod.Catasto D815 -

Tel. 0571 2681 - Fax 0571 268246 - Skype

PEC - Posta Elettronica Certificata

Redazione: URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico